oregon-crater-lake-1-1742x896.jpg
@iviaggidisabina
PACIFIC NORTHWEST: Seattle, Oregon & dintorni
Date: da definire
Prezzo: da definire

 

Perché STATI UNITI con noi?

Basta con i viaggi tradizionali in pullman: gruppi numerosi, lunghi tempi di percorrenza, visite affrettate di giorno, abbandonati in hotel di sera.

I “Viaggi di Sabina” sono diversi:

  • Gruppi piccoli (8 - 16 persone)
  • Spostamenti rapidi con minivan collegati da radioline
  • Sabina & Angelo come autisti/guide/accompagnatori: sempre con voi per assistenza h24

Professionalità, entusiasmo e oltre 25 anni di esperienza al tuo servizio! 

PER INFO, CURIOSITA' e FOTO: CLICCA QUI (link al BLOG)

Il lussureggiante Pacific Northwest, compreso nei due Stati di Washington e Oregon, ospita spettacolari paesaggi vulcanici, rigogliosi frutteti e rinomati vigneti, montagne, ghiacciai, deserti e città vibranti. Un viaggio con i nostri pulmini è il modo ideale per catturare tutte le attrazioni della regione, frutto del lavoro dell’uomo, o della Natura. Non mancherà poi una sosta alla Cascata di Snoqualmie, mitica location della famosa serie TV di Twin Peaks. Da Seattle a Seattle, un tour inedito ricchissimo di emozioni!

PROGRAMMA - POSSIBILITA’ DI PARTENZA DA VARI AEROPORTI

1° giorno: LOCALITA’ DI PROVENIENZA - SEATTLE (Washington)                            

Ritrovo all’aeroporto di partenza in tempo per il volo per Seattle (non diretto). All’arrivo, trasferimento in pulmino in hotel. Pernottamento.

2° giorno: SEATTLE

Giornata dedicata a Seattle, che si staglia sullo sfondo di vulcani dalla cima innevata e foreste sempreverdi facenti parte della spettacolare Cascade Range. Ricca e sofisticata, vanta fertili terre coltivabili, elettronica d’avanguardia e attrattive naturalistiche senza pari. Visita della città con sosta nei luoghi più significativi, come Pike Place Market, cuore di downtown, Belltown, patria del Grunge, Pioneer Square, il nucleo più antico con edifici di mattoni rossi, e l’atmosfera alternativa di Fremont. Pernottamento.

3° giorno: SEATTLE - SNOQUALMIE FALLS (Twin Peaks) - FIDALGO ISLAND - SKAGIT VALLEY

Fotostop alle vicine cascate di Snoqualmie, alte 82m (quasi il doppio delle cascate del Niagara), una delle attrazioni più famose dello Stato di Washington. Visita della pittoresca Fidalgo Island, che regala splendide vedute su tutto l’arcipelago, e della deliziosa Anacortes, la sua cittadina più importante. Pernottamento nella Skagit Valley, rinomata per il pesce e i frutti di mare freschissimi.

4° giorno: SKAGIT VALLEY - NORTH CASCADE NATIONAL PARK - WINTHROP 

Percorrendo strade scenografiche oggi attraverseremo il selvaggio North Cascade National Park, tra incredibili panorami di vette aguzze e ghiacciai, uno degli avamposti più isolati del Northwest. Sosta a Winthrop, pittoresca storica cittadina che vanta edifici in legno e murales nel più puro stile western. Pernottamento.

5° giorno: WINTHROP - LAKE CHELAN - LEAVENWORTH                

Fotostop al lungo e stretto Lake Chelan, principale polo d’attrazione dello Stato di Washington e terzo lago più profondo degli USA. Attraverso la Methow Valley, rinomata per le tante giornate di sole e le attività all’aria aperta, e la fertile Wenatchee Valley, famosa anche per i molti frutteti, arrivo a Leavenworth, un autentico villaggio bavarese che nulla ha da invidiare a quelli più famosi della Romantische Strasse. Pernottamento.

6° giorno: LEAVENWORTH - MT RAINER NATIONAL PARK - LEWIS COUNTY

Partenza per il Mt Rainer, quarta vetta degli Stati Uniti (4323 m s.l.m.) situata nella catena delle Cascades, la più alta del nord America occidentale, che si estende dalla British Columbia meridionale fino alla California settentrionale attraverso Washington e Oregon. Geologicamente, Mt Rainer è un vulcano antico: a causa delle notevoli dimensioni rispetto al paesaggio circostante, ed al modo con cui domina il panorama, gli abitanti delle città vicine lo chiamano "the Mountain", la Montagna. Passeggiata lungo uno dei numerosi sentieri escursionistici del parco e continuazione verso la contea di Lewis, attraverso le pittoresche cittadine, i grandi abeti e gli immensi cedri della Cascade Mountain Region in Central Washington. Pernottamento.

7° giorno: LEWIS COUNTY - MT ST HELENS NATIONAL VOLCANIC MONUMENT - PORTLAND (Oregon)

Visita dello spettacolare Mt St Helens, tristemente noto per l’eruzione del 1980 che scatenò una potenza superiore a quella di 21.000 bombe atomiche. Potremo ammirarne il cratere dal suo istruttivo Visitor Center. Ingresso in Oregon attraverso il ponte sul Columbia River, che segna il confine tra i due Stati, e arrivo a Portland, città vivacissima e multietnica. Visita panoramica. Pernottamento.

8° giorno: PORTLAND - escursione alla COLUMBIA RIVER GORGE e a MT HOOD

Oggi percorreremo l’Historic Columbia River Valley, seguendo lo spettacolare canyon scavato dal fiume Columbia che separa l’Oregon dallo Stato di Washington, tra cascate, pareti verticali e vigneti dai quali si producono ottimi vini. Sosta nel Lewis & Clark State Park, situato sull’Oregon Trail nei pressi del Columbia Gorge, il cui nome ricorda i due grandi esploratori che, cercando il mitico Passaggio a Nordovest, qui si accamparono nel novembre del 1805. Rientro a Portland costeggiando Mt Hood, il più alto del Paese. Pernottamento.

9° giorno: PORTLAND - SALEM - ponti coperti - ALBANY  

Completamento della visita di Portland, con la storica Old Town, la centrale Pioneer Courthouse Square, i graziosi quartieri residenziali, la caotica Chinatown e il sofisticato Pearl District. Continuazione per Salem, capitale dell’Oregon, e visita con particolare riferimento al Campidoglio, una specie di Casa Bianca futuristica. Fotostop ai più romantici ponti coperti dello Stato. Pernottamento ad Albany.

10° giorno: ALBANY - MC KENZIE PASS con DEE WRIGHT OBSERVATORY - SISTERS - BEND

Tra vulcani e ghiacciai, proseguimento attraverso l’incredibile McKenzie Pass, un passo montano coperto di lava con lo spettacolare Dee Wright Observatory, costruito interamente in lava. Continuazione per Sisters, fra le Cascades e un altopiano desertico, e Bend, dove visiteremo lo straordinario High Desert Museum che illustra la storia naturale e la colonizzazione del West. Pernottamento.   

11° giorno: BEND - CRATER LAKE NATIONAL PARK - DOUGLAS COUNTY

Partenza per lo spettacolare Crater Lake. I nativi ne assistettero alla nascita 7700 anni fa, a seguito di una violenta eruzione. Ancora oggi gli scienziati si stupiscono per la sua purezza: alimentato solo da pioggia e neve, è il lago più profondo negli USA e forse il più incontaminato sulla terra, uno zaffiro tra paesaggi mozzafiato. Proseguimento verso la costa. Pernottamento nella Douglas County.

12° giorno: DOUGLAS COUNTY - PACIFIC COAST - ASTORIA                      

Oggi raggiungeremo il Pacifico, per vedere quanto di meglio la selvaggia costa dell’Oregon ha da offrire: pittoresche dune di sabbia che si gettano direttamente nel mare, gli spettacolari promontori di basalto di Cannon Beach, e graziose cittadine come Seaside, fine dello storico Lewis & Clark trail. Proseguimento per Astoria, primo insediamento permanente a Ovest delle Montagne Rocciose, che vanta 74 edifici storici e belle case vittoriane, armonicamente disposte lungo la foce del Columbia River. Pernottamento.

13° giorno: ASTORIA - OLYMPIA (Washington)

Partenza per Olympia, capitale dello Stato di Washington nonchè deliziosa cittadina del Pacific Northwest inserita in un contesto di incredibile bellezza, con l’Olympic e il Mount Rainer National Park su un lato e la Washington coast dall’altro. Pernottamento.

14° giorno: OLYMPIA - escursione all’OLYMPIC NATIONAL PARK

Giornata di escursione nell’Olympic National park, noto quale location della fortunata saga di Twilight ma anche per ospitare una straordinaria foresta pluviale con vette coperte da ghiacciai e ben 57 miglia (90 km) di selvaggia costa oceanica. Enormi felci, cedri millenari e alberi coperti di muschio vi creano uno scenario degno del Signore degli Anelli. Rientro in hotel per il pernottamento.

15°/16° giorno: OLYMPIA - SEATTLE - LOCALITA’ DI PROVENIENZA

Trasferimento in aeroporto e volo di rientro (non diretto). Pernottamento a bordo. Arrivo il giorno dopo.